Le collezioni

Le collezioni dei musei civici di Torino, oggi gestite dalla Fondazione Torino Musei, furono aperte al pubblico il 4 giugno 1863, con lo scopo di documentare la storia del lavoro dalle epoche più remote al presente e di raccogliere ed esporre le opere d'arte italiana moderna. Questo impianto iniziale si modificò nei decenni successivi, e nel 1898 le collezioni di arte antica, oggi conservate a Palazzo Madama, si divisero da quelle d'arte contemporanea, dando vita alla Galleria d'Arte Moderna, mentre le collezioni di arte orientale formarono il nucleo originario delle opere oggi esposte al  MAO.

Con costanti acquisizioni, e grazie alle generose donazioni e lasciti di privati cittadini, le collezioni oggi contano più di 150.000 opere d'arte. La fondazione Torino Musei gestisce anche il Borgo Medievale,  costruito nel 1884 per l'Esposizione Universale di Torino.

Il fascino dell'oriente al MAO, Antonello da Messina e le Arti Decorative a Palazzo Madama, l'Ottocento e l'avanguardia contemporanea alla GAM: più di 2000 anni di storia, in un viaggio nell'arte e nella bellezza che appartiene all'umanità.

Scopri le collezioni:

GAM Palazzo Madama MAO Borgo Medievale

Potrebbe interessarti anche...
Fondazione Torino Musei