Il MAO di Torino SUPERA i 100.000 visitatori dall'inizio dell'anno. | Fondazione Torino Musei
News

MAO

Il MAO di Torino SUPERA i 100.000 visitatori dall'inizio dell'anno.

December 28, 2015

9 dicembre 2015

Un bel traguardo, quello raggiunto dal MAO Museo d’Arte Orientale.

100.231 visitatori dal 1 gennaio 2015 ad oggi (con una crescita del 145% rispetto al 2014) che lo rendono il MAO di Torino il museo d’arte orientale più visitato in Italia e tra circa l’1,8% dei musei italiani che superano i 100.000 visitatori l’anno.
Complici 3 mostre importanti allestite nel nuovo spazio espositivo – ricordiamo Marco Polo. La via della seta, Sulla Rotta delle Spezie, Il Drago e il Fiore d’Oro – altre mostre minori, il ricco calendario di attività, l’intensificazione dei rapporti con enti e istituzioni culturali internazionalmente riconosciute, e le tante collaborazioni. Tutti fattori che hanno permesso di ampliare l’offerta culturale del Museo e raggiungere pubblici diversi. E’ il caso del National Geographic Italia, con cui sono state realizzate mostre di impatto visivo e grande richiamo. Non solo pubblico. Anche le visite delle delegazioni internazionali e la rete consolare – soprattutto quella asiatica – hanno contribuito a posizionare il Museo e a farlo conoscere anche oltre i confini nazionali.

“Il numero di visitatori non è l’obiettivo principale di un Museo. – dichiara il Direttore del MAO Marco Biscione - Ma i musei forniscono un servizio culturale alla comunità e il numero delle presenze è un riscontro del livello e della qualità di questo servizio. Il MAO ha svolto quest’anno un’intensa attività: tre mostre principali, una serie di esposizioni minori, oltre 100 eventi tra conferenze, laboratori, incontri. E il pubblico ha risposto positivamente. Ora stiamo lavorando a un programma di attività per il futuro che speriamo possa allargare la nostra fascia di utenza e permettere così al Museo di continuare a crescere”.