Domeniche alla GAM con la famiglia | Fondazione Torino Musei
Events & Exhibitions / Fondazione Torino Musei

GAM

Domeniche alla GAM con la famiglia

May 8, 2005 to May 22, 2005

A grande richiesta il Servizio Educativo GAM rinnova le proposte per le domeniche. Le iniziative programmate nel prossimo mese nascono dall’idea di offrire ad adulti e bambini una possibilità  per condividere l’esperienza di scoperta del Museo e hanno come denominatore comune l’osservazione di opere d’arte delle Collezioni GAM e il potenziamento del processo conoscitivo attraverso un’attività  di laboratorio.
Lo scopo del progetto è quello di far apprezzare i musei come luoghi ricchi di stimoli per tutta la famiglia, suggerendo così un modo piacevole per trascorrere insieme il tempo libero.

Superfici e Colore
Per ragazzi dagli 5 ai 8 anni accompagnati da adulti
Domenica 15 maggio ore 15.00

Ai piccoli esploratori del Museo si propone un breve precorso finalizzato alla scoperta di alcuni capolavori delle Collezioni del Novecento.
Particolare attenzione viene riservata alla ricerca creativa viene riservata ad artisti come Appel, Jorn e Gallizio che con il colore costruiscono figure senza sottostare a regola formali precise. In sala didattica i bambini sono invitati a dipingere su specifici supporti sperimentando l’uso del colore e la sua resa espressiva.
Agli adulti si proporrà  una visita articolata nelle Collezioni dell’Ottocento e del Novecento; riceveranno, inoltre del materiale didattico che permetterà  loro di tornare al museo per accompagnare, amici e parenti o per percorrere autonomamente l’itinerario svolto.

Magico fiore d’Artificio
Per i ragazzi dagli 8 ai 14 anni accompagnati da adulti
Domeniche 8 maggio e 22 maggio ore 15.00

Per sviluppare una riflessione sulle Avanguardie storiche abbiamo previsto un percorso tra le affascinanti opere degli autori che nei primi decenni del Novecento condivisero intenzioni di cambiamento analoghe ma differenti modi espressivi. Nella sala didattica proponiamo un’attività  di laboratorio volta alla creazione di una flora plastica assolutamente inventata, come previsto nel Manifesto del 1915, Ricostruzione futurista dell’universo, firmato da Balla e Depero.
Agli adulti si proporrà  una visita articolata nelle Collezioni dell’Ottocento e del Novecento; riceveranno, inoltre del materiale didattico che permetterà  loro di tornare al museo per accompagnare amici e parenti o per percorrere autonomamente l’itinerario svolto.

Per i ragazzi l’ingresso è libero ma è necessaria la prenotazione telefonando dal lunedì al venerdì al n° 011/4429546/7, fax 011/4429503
flavia.barbaro@fondazionetorinomusei.it