L'arte dei pittori macchiaioli. Visite guidate per singoli alla mostra | Fondazione Torino Musei
Events & Exhibitions / Fondazione Torino Musei

GAM

L'arte dei pittori macchiaioli. Visite guidate per singoli alla mostra

October 26, 2018 to March 24, 2019

Visite guidate alla mostra I macchiaioli. Arte italiana verso la modernità per visitatori singoli tutti i sabati alle 16.00 e tutte le domeniche alle 11.30 e alle 16.00

e nei giorni festivi:
Giovedì 1 novembre ore 16.00
Sabato 8 dicembre ore 16.00
Mercoledì 26 dicembre ore 16.00
(prenotazioni al numero TicketOne 011.0881178 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00 attivo dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00)

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte (prenotazioni al numero verde 800329329)
Venerdì 9 novembre | Venerdì 23 novembre | Giovedì 13 dicembre | Martedì 18 dicembre ore 16.30

Costo visita guidata: 6€ a persona comprensivo di radioguida
Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra secondo regolamento mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e Torino Card

L’itinerario guidato alla mostra permette di illustrare la pittura macchiaiola, dalla sua stagione iniziale ai grandi capolavori degli anni Sessanta dell’Ottocento, attraverso numerose opere provenienti dai più importanti musei italiani, enti e collezioni private. Il racconto prende avvio dalla formazione accademica dei protagonisti, attraverso le opere romantiche e puriste di Giuseppe Bezzuoli e Luigi Mussini, ma anche dei giovani e futuri macchiaioli quali Silvestro Lega, Giovanni Fattori, Cristiano Banti e Odoardo Borrani. L’interesse al rinnovamento dei linguaggi figurativi, che trovò uno dei suoi focolari presso i frequentatori del Caffè Michelangiolo nella Firenze nella metà Ottocento e l’affermazione della “macchia”, presso l’esposizione di Torino alla Promotrice di Belle Arti prima e all’Esposizione nazionale di Firenze del 1861 dopo, permettono di soffermarsi sulla sperimentazione del colore e della luce condotte en plein air da questi artisti, applicata ai soggetti storici e di paesaggio. A far rivivere il clima dell’epoca la descrizione degli ambienti in cui amavano realizzare le loro opere: dalle movimentate estati a Castiglioncello, presso la tenuta Martelli, ai pomeriggi autunnali di Piagentina periferia al riparo dalle trasformazioni della Firenze moderna.