Avviso di selezione per la ricerca del Direttore del MAO Museo d'Arte Orientale | Fondazione Torino Musei
Bandi
009 / Giugno 2021 / Archiviato

Avviso di selezione per la ricerca del Direttore del MAO Museo d'Arte Orientale

Fondazione Torino Musei avvia una selezione per la ricerca del DIRETTORE DEL MAO MUSEO D’ARTE ORIENTALE

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 ora italiana del giorno 26 luglio 2021 attraverso il link https://iolavoronelpubblico.it/io/bandi/ftm_dmao

 

Viene di seguito riportato un estratto del Bando di selezione: 

Il Direttore dovrà definire la strategia di sviluppo del Museo, coordinandone la programmazione e le attività, tenendo conto delle identità che contraddistinguono le sue collezioni.

La posizione prevede le seguenti principali funzioni: provvedere allo studio, alla cura, alla gestione e alla valorizzazione delle collezioni permanenti del Museo; attuare un programma di esposizioni temporanee e mettere in atto azioni volte a rafforzare il posizionamento del museo nell’ambito culturale nazionale e internazionale; rafforzare il rapporto del Museo con il territorio e la Città di Torino; provvedere alla conduzione quotidiana del Museo e all’organizzazione del lavoro dello staff; incrementare l’attività di fundraising.

Il Candidato ideale deve rispondere al seguente profilo: possesso del diploma di laurea o di laurea specialistica; competenze scientifiche in storia dell’arte, archeologia, lingue orientali, con particolare riferimento alle arti e alle aree geografiche delle collezioni del Museo, anche comprovate da esperienze di curatela di mostre ed esposizioni temporanee e/o da prestigiosi incarichi scientifici nel settore; esperienza nell’organizzazione e gestione di strutture culturali pubbliche o private ovverossia di manifestazioni o altre iniziative culturali di rilevanza nazionale o internazionale; esperienza presso istituzioni museali con funzioni direttive o di responsabilità, costituisce requisito preferenziale; capacità di direzione ed esperienza nella gestione delle risorse umane; esperienza riguardo alla collaborazione tra pubblico e privato; conoscenze dello sviluppo di processi di digitalizzazione delle attività museali; esperienza in merito alle attività di fundraising costituisce requisito preferenziale; ottima conoscenza della lingua italiana e inglese.

La nomina sarà a tempo determinato, full time, e avrà una durata di quattro anni. È espressamente richiesto l’impegno a risiedere nell’area torinese per il periodo dell’incarico.

Tutti i requisiti e l’iter di selezione saranno presenti nel bando di selezione.

I dati personali acquisiti saranno oggetto di trattamento unicamente per la gestione della procedura di valutazione e di selezione delle candidature.

 

SCARICA IL TESTO INTEGRALE