C.U.S. Torino per Fondazione Torino Musei | Fondazione Torino Musei

C.U.S. Torino per Fondazione Torino Musei

La promozione della "cultura sportiva" per un connubio tra benessere fisico e formazione dell'individuo

          

 

Prende avvio una nuova collaborazione tra arte e sport: il Centro Universitario Sportivo torinese e la Fondazione Torino Musei hanno firmato un accordo; obiettivo la diffusione della promozione della “cultura sportiva”, l’importanza dell’attività fisica praticata in luoghi simbolo della cultura e dell’arte, un connubio tra benessere fisico e formazione dell’individuo.

Il CUS Torino, associazione sportiva senza fini di lucro che favorisce la pratica e la diffusione dell’attività sportiva, e la Fondazione Torino Musei che gestisce la GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica e il MAO Museo d’Arte Orientale proporranno diverse attività sportive all’interno dei musei, studiate specificatamente tenendo conto delle differenti anime e caratteristiche dei tre musei.

La Fondazione inoltre dedicherà un prezzo speciale sul biglietto multi-museo (che consente un accesso in ciascuno dei tre musei) ai possessori di CUS Card: gratuito per gli under 18 e 12 euro per il mondo universitario.

Queste le parole di Riccardo D’Elicio: “Una realtà unica sul nostro territorio si affaccia al mondo dello sport, questo è  sicuramente un onore per il Centro Universitario Sportivo torinese. Affiancare la cultura all’attività fisica è sicuramente un valore aggiunto per il sistema sportivo universitario torinese“.

Elisabetta Rattalino, Segretario Generale della Fondazione Torino Musei: “Questa partnership ci consente di essere ancora una volta vicini agli studenti universitari. La Fondazione sta lavorando attivamente per coinvolgere gli attori del territorio e costruire con loro percorsi che possano restituire ai torinesi un ventaglio di proposte sempre più eterogeneo. Siamo certi che questa sarà l’occasione per poter ammirare gli spazi museali da una prospettiva insolita e coinvolgente”.

.