Le Serate musicali della GAM | Fondazione Torino Musei
Eventi & Mostre / Fondazione Torino Musei

GAM

Le Serate musicali della GAM

da 3 Giugno 2003 a 10 Luglio 2003

a cura di Carlo Bertola


martedì 3 giugno alle ore 20.30

ALCHEMIC TRIO

Ernst Reijseger violoncello

Simone Bosco batteria e percussioni

Angelo Conto pianoforte

Il primo concerto è del trio formato dal violoncellista olandese Ernst Reijseger e dall'Alchemic Duo (Simone Bosco, batteria e percussioni e Angelo Conto, pianoforte) in questo caso riuniti col nome di AlchemicTrio. Si tratta di un gruppo che fa musica di improvvisazione con radici colte e incursioni in ambito etnico, jazz e rock. Trattandosi di un concerto di improvvisazione non si dà  programma.

giovedì 26 giugno alle ore 20.30

QUARTETTO DI TORINO

Giacomo Agazzini violino

Umberto Fantini violino

Andrea Repetto viola

Manuel Zigante violoncello

Il Quartetto di Torino, uno tra i più significativi quartetti d'archi italiani, con un'innegabile vocazione alla contaminazione ed una vivacità  di interessi che ogni tanto aggira il repertorio più tradizionale è il protagonista del secondo concerto alla GAM.

Programma della serata:

Maurice Ravel (1874 – 1937)

Quatuor en fa


Allegro moderato

Assez vif-très rythmé

Très lent

Vif et agité

György Kurtág (1926)

Hommage a Mihà ly Andras, 12 Mikroludien fur Streichquartett

Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)

Grosse Fugue op.133


giovedì 10 luglio alle ore 20.30

LUCA BRANCALEON CARLOTTA CONRADO PAOLA PERARDI ALENA DANTCHEVA

Luca Brancaleon pianoforte

Carlotta Conrado violino

Paola Perardi violoncello

Alena Dantcheva voce

La cantante Alena Dantcheva, il pianista Luca Brancaleon, la violinista Carlotta Conrado e la violoncellista Paola Perardi, daranno vita, nel terzo ed ultimo concerto, ad una “Soirèe Poulenc” dedicata al grande musicista francese Francis Poulenc (1899-1963), uno dei pochi che negli anni della sperimentazione più aspra e lontana dai gusti del pubblico abbia saputo scrivere musica bellissima e affascinante, ignorando le molte critiche del mondo musicale di allora e guadagnandosi la profonda riconoscenza del pubblico. Verranno eseguite le sonate per violino e per violoncello e una scelta delle incantevoli “melodies”.

Francis Poulenc (1899 – 1963)

Sonata per violino e pianoforte “alla memoria di Federico Garcia Lorca”

Allegro con fuoco

Intermezzo

Presto tragico

Sonata per violoncello e pianoforte 1948)

Allegro - Tempo di marcia

Cavatine

Ballabile

Finale

Huites Melodies per voce e pianoforte)

Da “Fiançailles pour rire” di Louise de Vilmorin

1. Violon

2. Fleurs

“Métamorphoses” di Louise de Vilmorin

3. Reine des Mouettes

4. C'est ainsi que tu es

5. Paganini

Da “Trois Poèmes” di Louise de Vilmorin

6. Aux Officiers de la Garde blanche

Da “La courte Paille” di Maurice Carème

7. La Reine de coeur

Da “Leocadia” di Jean Anouilh

8. Le chemin de l'amour