Caricamento pagina...

Visite guidate al cantiere di Palazzo Madama – 14 ottobre

  • Attività
  • 14 Ottobre 2023
Capitello

Partiranno sabato 22 aprile 2023, alle ore 9.30, le prime visite guidate gratuite al cantiere di restauro e consolidamento della facciata juvarriana di Palazzo Madama e alle monumentali statue di Giovanni Baratta riportate al loro antico splendore con il contributo straordinario della Fondazione CRT, che ha stanziato 2,4 milioni di euro per l’intera operazione.

Tramite l’ascensore di cantiere accessibile anche alle persone con disabilità, i visitatori saranno guidati dai restauratori lungo uno spettacolare percorso sui ponteggi sino a quota 28 metri dal suolo, in corrispondenza del terrazzo soprastante la facciata.

La balconata attrezzata per la movimentazione a terra delle quattro statue allegoriche del “Buon Governo” - Giustizia, Liberalità, Magnanimità e Abbondanza - appena restaurate, offrirà una prospettiva privilegiata e inedita della città e del territorio circostante fino alla corona alpina, abbracciando a 360° le principali architetture di Torino: Palazzo Reale, la cappella della Sindone, la Real chiesa di San Lorenzo, la Mole Antonelliana, Palazzo Carignano, Superga.

Sulla sommità del ponteggio compaiono in primo piano le parti superiori delle due torri romane della porta decumana, rimaneggiate nel Medioevo. Alcune immagini fotografiche, qui collocate, mostrano come si presentava il luogo nell’Ottocento e nei primi anni del secolo scorso. Un disegno in grande dimensione rivela il progetto completo preparato da Filippo Juvarra per la facciata di Palazzo Madama,rimasta incompiuta.

I visitatori potranno osservare gli interventi in corso per il restauro delle decorazioni in marmo e il consolidamento strutturale della trabeazione, con l’inserimento delle strutture in acciaio, in fase di montaggio nelle tre “camere cieche” ricavate da Juvarra durante la costruzione, all’interno del cornicione.

A un livello intermedio, dietro al grande telone che ricopre i ponteggi, sarà possibile ammirare i grandi capitelli delle colonne che decorano il corpo centrale della facciata: qui, a tu per tu con il gigantismo della monumentale architettura barocca, saranno visibili le fasi di restauro delle colonne, con gli artigiani scalpellini che stanno ponendo in opera i tasselli in marmo sui fusti delle colonne e nel fregio dell’architrave. I restauratori illustreranno i procedimenti adottati per risanare il deterioramento dei marmi e “ricucire” le lesioni, i danni di guerra e il degrado che aveva intaccato cornici, sculture e ornamenti.

Un piccolo, ma affascinante brano sulla storia di un’architettura storica monumentale, che rivelerà i segreti impiegati nelle antiche tecniche per l’edificazione di un palazzo divenuto simbolo di Torino nel mondo.

Date e prenotazioni

Date:

  • sabato 14 ottobre 2023 (prenotazioni aperte, a partire dalle ore 9.30, da venerdì 6 ottobre a mercoledì 11 ottobre)
  • sabato 21 ottobre 2023 (prenotazioni aperte, a partire dalle ore 9.30, da venerdì 13 ottobre a mercoledì 18 ottobre)
Orari: 9.30, 11.30, 14.30, 16.30
Durata: 1 ora

Visita gratuita con prenotazione obbligatoria dal venerdì (a partire dalle ore 9.30) al mercoledì antecedenti alla data: tel. 0115211788 - email prenotazioniftm@arteintorino.com
Al momento della prenotazione saranno forniti il regolamento di accesso al cantiere e la modulistica da compilare.

Posti limitati.

In caso di maltempo la visita sarà annullata e riprogrammata, previa comunicazione.

Ti potrebbe interessare anche...

AL VIA IL CANTIERE STUDIO SOSTENUTO DA FONDAZIONE CRT. Il restauro della facciata di Palazzo Madama

AL VIA IL CANTIERE STUDIO SOSTENUTO DA FONDAZIONE CRT. Il restauro della facciata di Palazzo Madama

Scopri di più